10.03.2016: Un D…ivano per D…ue (intervista a Valeria e Kristiana)

Diamo quindi subito la parola a Valeria Monti e Ktistiana Bimbova, le nostre prime due protagoniste, che abbiamo il piacere anche di vedere in un veste uvaleria kristianan po’ meno…..sportiva!

Ciao, innanzitutto grazie per averci ospitato sul vostro D..ivano ed averci regalato una bellissima foto che ci ricorda che non siete solo pallavoliste :-); allora come ci si sente ad essere protagonista in un campionato così importante come la serie D?

Valeria: Esaltata e soddisfatta, dopo due anni tornare a giocare in serie D è una gran figata e soprattutto una bella opportunità!

Raccontateci un po’ di voi, chi è Valeria?

Valeria: Allora … Valeria è una ragazza a cui piace divertirsi e che cerca sempre di stare in compagnia.. diciamo che se vi serve una spalla su cui contare per uscire: sono quella giusta da chiamare! 😉

..e Krisitiana?

Kristiana: Kristiana è una ragazza di 19 anni che vive a Rozzano, ha una vita normale come tutti i ragazzi della sua età: università, sport, famiglia, amici..

Pallavolo e…..?…..dicci I tuoi tre interessi principali..…

Valeria: Cibo, cibo e… CIBO??? ….No, scherzi a parte: mi piace molto leggere e fare shopping!

Kristiana: Oltre alla pallavolo mi piace guardare le partite di calcio di qualsiasi categoria, mi piace andare al cinema e andare a ballare.

Studi, lavori……insomma che fai di bello nella vita?

Valeria: Studio Comunicazione e Psicologia in Bicocca.. ancora per poco…. (SI SPERA!)

Kristiana: Sì, studio presso l’Università di Milano Bicocca nella facoltà di economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari.

Fidanzata?…..chissà mai che si possa dare qualche speranza ai tuoi fan… 🙂

Valeria: Ehhh.. direi felicemente anche!

Kristiana: No niente speranze per i fan!! Sono fidanzata da tempo con un ragazzo fantastico 😀

Facciamo finta che per un sabato sera non hai la partita; aperitivo, Just Cavalli o………?

Valeria: Ma quale Just Cavalli, troppo “pettinato”… Sabato sera spazio a altri locali, ma sempre con la giusta compagnia!

Kristiana: Ci sono talmente tante cose che si possono fare in un sabato sera che non saprei cosa scegliere. Penso che uscire con gli amici sia la cosa migliore, non ha importanza il posto.

Torniamo al volley: ti va di raccontarci come hai iniziato?

Valeria: Sono passati ormai ben.. mmm..10 anni! (mamma mia quanti!!!) Prima come tutte le mie compagne facevo ginnastica artistica, ma poi mi sono resa conto che proprio non poteva essere la mia strada e ho iniziato con l’under 12!

Kristiana: ho cominciato a giocare a pallavolo perché ho seguito l’esempio di mia sorella, lei giocava in una squadra vicino casa e da lì è incominciato tutto.

Non possiamo esimerci dal chiederti se hai un idolo, una figura sportiva ma anche non di riferimento, alla quale cerchi di arrivare sia nella pallavolo che nella vita.

Valeria: Ustiii, domanda impegnativa! Dal punto di vista sportivo ho sempre ammirato Nikola Grbic, al di fuori, potrà sembrare banale ma la mia mamma è per me un punto di riferimento fondamentale.

Kristiana: No, non ho idoli, anche se ci sono moltissimi atleti che ammiro non provo il desiderio interiore di essere come loro.

Cosa ti piace di più della convivenza con le altre atlete della MTV Marina Militare?

Valeria: Nella mia squadra? Beh sicuramente la varietà di caratteri e il fatto che c’è sempre qualcuno che la “spara” grossa, tanto da non riuscire a tenere il broncio!

Kristiana: Mi piace il fatto che siamo una SQUADRA, che siamo cresciute insieme e questo ci ha unite molto. Mi piace il fatto che giochiamo con il cuore e con la grinta e spesso questi due fattori ci hanno fatto vincere partite importanti.

……e di meno 😉 ??

Valeria: Ehi.. lasciamo un velo di mistero, no? 😉

Kristiana: Che Baglieri non ha ancora portato le paste!!!!

Alla tu età non dev’essere facile sostenere tutti I sacrifici che gli allenamenti e le partite ti impongono; cosa fai quando vuoi “scappare”??

Valeria: Le volte che accade mi prendo una giornata in cui dormo o faccio shopping!

Kristiana: Dormire!!!! Non c’è miglior rimedio alla stanchezza sia fisica che mentale.

Un libro, un film ed un artista musicale senza I quali non sopravvivresti?

Valeria: Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello

Coach Carter

E infine il grande Ligabue!

Kristiana: Pirati dei caraibi. Adoro tutta la saga e soprattuto Johnny Depp

Cosa consiglieresti ad una ragazzina delle giovanili per riuscire ad arrivare nelle serie importanti??

Valeria: Impegnarsi è sempre la strada giusta, ma è necessario essere pronti a fare dei sacrifici!

Kristiana: Di essere costante, di metterci tutto l’impegno, la voglia e la grinta che ha dentro, di non pensare mai “non ci riesco” o “non sono capace” perché non c’è niente di impossibile.

L’ultima domanda la lasciamo a te; cosi ti piacerebbe che ti venisse chiesto?

Valeria: “Cosa cambieresti nella tua vita?”

Kristiana: Se mi piacerebbe allenare

..e la risposta sarebbe….?

Valeria: Cambierei città sicuramente, il mare è la risposta a tutto! 

Kristiana: Si magari quando finirò l’università mi piacerebbe provare un percorso da allenatore.

Grazie ancora ragazze, ci rivediamo presto sui campi di gara e……Su Le Mani Forza Milano!!!!!!!!

Print Friendly, PDF & Email