14.02.2016 U16/F (concentramento): MTV Smart – U.S. Argentia Pallavolo – Aspes Cus Milano

imageMTV SMART – ARGENTIA 2 – 0 (25/20 25/15)

Inizia l’avventura delle U16 Smart contro U.S. Pallavolo Argentia e iniziamo con un pò di tensione che non ci permette di esprimerci al meglio. Lo Staff MTV composto dal DT Nava, coach Ronzio e TM Cavagnera trova subito la chiave giusta per far capire che la partita è ampiamente nelle loro corde e infatti si vince 25 a 20.

Cambio campo e le MTV dopo un iniziale 5 a 5 scappano sul 9 a 5 prima e 13 -6 dopo.

Grinta e battute efficaci costruiscono il divario che ci porta sul 18-8 per chiudere con un netto 2 a 0 sul 25-15

Il DT Nava porta la squadra subito nello spogliatoio perchè sa che in momenti come questo è la concentrazione che fa la differenza.

Si assiste al secondo incotro tra Argentia e Aspes che vede Aspes imporsi 2 a 0.

Sarà battaglia.

imageMTV SMART – ASPES  2 -1 (25/16 12/25 15/11)

Si capisce che Aspes è molto motivata ma non ha fatto i conti con una MTV lucida, cinica e molto grintosa.

Le ragazze Smart partono alla grande annichilendo la squadra avversaria che fa molta fatica ad ingranare e commette molti errori, frutto della costante pressione di MTV e da un iniziale equilibrio 8-8 si passa a 11-9 prima 21-13 e 25-16 dopo. 

Battute vincenti e muri decisivi, ricezioni precise e attacchi efficaci le armi vincenti di questo primo set.

Il secondo set riparte in equilibrio fino al 10 pari e un successivo mini break di Aspes che le porta in vantaggio 11-13. A questo punto 3 errori arbitrali consecutivi innervosiscono MTV che non trova più il bandolo della matassa e si fa buttare giù, commettendo un grave errore.

Per fortuna all’inizio del terzo set negli occhi delle ragazze si vede la voglia di vincere capendo anche di avere tutte le carte in regola per farlo ed entrano in campo più motivate che mai.

Si parte spingendo al massimo cambiando campo sull’ 8-5 e non si molla più. Le avversarie sembrano demotivate dalla grinta e aggressività sportiva delle BlackGirls che con carattere portano a casa il terzo set 15 a 11 e conquistano l’ingresso nelle prime otto squadre di Milano.

E’ un’esplosione unica di sorrisi e lacrime di gioia tra le ragazze e abbracci tra lo staff e il Presidente Guffanti prima, e con tutti gli ultras poi.

Un altro traguardo importante per MTV che ancora una volta dimostra di poter essere tra le grandi di Milano una bella realtà che guarda in modo preciso e puntuale al giovanile togliendosi grandi soddisfazioni perchè ancora una volta tutto è frutto di un lavoro MADE in MTV.

Print Friendly, PDF & Email